I cookies di meteopesca sono utilizzati per personalizzare il contenuto e gli annunci, salvare i tuoi luoghi di pesca recenti e le tue impostazioni di visualizzazione. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner.
Visualizza dettagli OK
pesca

MAREE Maree nell'universo

Come si formano le maree? I vari tipi di marea e la loro influenza sulla pesca sportiva
AIUTO MAREE
maree
MAREE

MAREE LE MAREE NELL'UNIVERSO

AIUTO MAREE  6/7

Il fenomeno delle maree si trova realmente in tutto l'universo, difformando più o meno tutti i corpi celesti, pianeti, stelle e galassie. Questo tipo di fenomeno si è potuto osservare in alcuni casi di stelle doppie. I chiari allungamenti registrati nelle coppie di galassie abbastanza vicine si spiegano nello stesso modo; è come se si volesse stabilire un ponte fra loro, e si stirano delle braccia nel lato contrario.

Le maree nell'universo Maree nell'universo

La terra è composta da due masse fluide, l'atmosfera e l'idrosfera, che avvolgono la parte solida ( la quale presenta un'elasticità simile a quella dell'acciaio). Per ciò nella terra esistono tre specie di maree: le maree atmosferiche, le maree oceaniche e le maree della parte solida, che sono comunemente conosciute come maree terrestri. L'esistenza delle maree atmosferiche non si è mai potuta verificare con precisione.

Le maree terrestri si riflettono comunemente nelle variazioni del livello in alcune miniere affondate. Si calcolano misurando le variazioni della forza di gravità in un punto del mondo durante certo tempo. Man mano che la luna passa al di sopra, il livello della terra solida si eleva alcuni centimetri e dopo scende di nuovo.

La terra esercita sulla Luna un'attrazione 35 volte più intensa di quella esercitata dal suo proprio satellite. L'azione del sole sulla luna è minimo rispetto a quello esercitato dalla Terra.

Le maree oceaniche affettano agli oceani e mari e occupano il nostro studio su questa pagina web. Si trovano nelle tavole di maree.

Siccome non sappiamo quasi niente sull'elasticità della luna, non possiamo valutare l'ampiezza della deformazione generata dalla Terra. Dato che la Luna mostra sempre la stessa faccia verso la Terra ( ciò è dovuto alla forte attrazione della Terra),é probabile che questa marea allunghi leggermente questo lato de anche l'altro nascosto, con alcune variazioni dovute all'ellitticità dell'orbita lunare de il fenomeno della liberazione.


pesca
© METEOPESCA | MAREE NELL'UNIVERSO
Cerca il tuo posto per pescare
Cerca il tuo posto per pescare
Condividi una giornata di pesca con gli amici
Tutti i diritti riservati.  Avviso legale
I cookies di meteopesca sono utilizzati per personalizzare il contenuto e gli annunci, salvare i tuoi luoghi di pesca recenti e le tue impostazioni di visualizzazione. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner.