I cookies di meteopesca sono utilizzati per personalizzare il contenuto e gli annunci, salvare i tuoi luoghi di pesca recenti e le tue impostazioni di visualizzazione. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner.
Visualizza dettagli OK
pesca

MAREE Correnti di marea

Come si formano le maree? I vari tipi di marea e la loro influenza sulla pesca sportiva
AIUTO MAREE
maree
MAREE

MAREE CORRENTI DI MAREA

AIUTO MAREE  4/7

Correnti di marea Effetto delle correnti di marea nella costa

Le particelle liquide dell'oceano messe in movimento dall'azione del sole e della luna descrivono orbite chiuse contenute in piani verticali. Lo spostamento verticale costituisce la marea, lo spostamento orizzontale, molto più importante, è la corrente di marea, che colpisce alla profondità dell'acqua.

In mare aperto la corrente ha poca velocità de è alterna, diretta nel senso della propagazione quando la superficie liquida è al di sopra del livello medio e viceversa. Vicino alle coste invece le correnti di marea possono raggiungere velocità e forza notevoli fino a 20km/h. In questi casi di correnti intense, dobbiamo cambiare il piombo da casting ad uno sferico o introdurre alcuni ganci per mantenere l'apparato di pesca nello stesso posto.

Circolazione termoalina

La circolazione termoalina, metaforicamente definita come "Grande Nastro Trasportatore" oceanico, è generata dalla differenza di densità dell'acqua marina. Tale differenza è causata principalmente dalla temperatura (termo-) e dalla salinità (-alina) delle acque; la densità diminuisce quando aumenta la temperatura e aumenta con l'aumentare della salinità, sebbene anche la temperatura contribuisca a far aumentare l'evaporazione e, pertanto, la salinità.

Questa situazione, assieme al movimento di rotazione terrestre - tra gli altri fattori, crea delle correnti marine che fungono da termoregolatori a livello globale, influenzando il clima e trasportando calore dalle zone tropicali a quelle settentrionali e viceversa, spostando le acque settentrionali più fredde verso il continente antartico e gli oceani Pacifico e Indiano.

Correnti di marea Circolazione termoalina


Articolo successivo: Le maree nei fiumi
pesca
© METEOPESCA | CORRENTI DI MAREA
Cerca il tuo posto per pescare
Cerca il tuo posto per pescare
Condividi una giornata di pesca con gli amici
Tutti i diritti riservati.  Avviso legale
I cookies di meteopesca sono utilizzati per personalizzare il contenuto e gli annunci, salvare i tuoi luoghi di pesca recenti e le tue impostazioni di visualizzazione. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner.